Giovanni Guarlotti

Giovanni Guarlotti nasce a Galliate (Novara) il 9 novembre 1869.
Fu allievo di Celestino Gilardi all’Accademia Albertina di Torino, lavorò vicino ad Andrea Marchisio e Demetrio Cosola.
Esordì nel 1894 esponendo alla Promotrice delle Belle Arti ed alla Esposizione Permanente di Torino con l’opera Ritratto della madre.
Nel 1896 venne invitato alla Prima Triennale torinese. Partecipò da allora a tutte le esposizioni della Promotrice torinese, a quelle di Milano, di Roma, di Monaco di Baviera e di Barcellona.
Si distinse, oltre che per i suoi numerosi ritratti, anche per gli studi di animali fatti sugli alti pascoli, studi di animali da cortile, di macchiette e di paesaggio.
Dipinse in Val di Lanzo,in Val di Susa, in Valle d’Aosta, a Torino, a Venezia.
Muore a Torino l’8 maggio 1954.
 

Torna alla lista degli articoli

XHTML 1.0 Strict Valido!

CSS Valido!

Web Agency, Sviluppo Mobile, Servizi Cloud, Social Marketing